La Terapia Intensiva

Cosa si intende per “terapia intensiva”?

La Terapia intensiva è una terapia che si concentra in 2 o 3 giorni per un totale di massimo 16 ore (4 o 6 ore al giorno) ma anche 1 settimana (o più), in particolare per le famiglie che provengono da lontano e che decidono si essere seguite presso il Centro e di ottenere risultati efficaci.

 

Perché dovrei fare questa scelta?

La Dott.ssa Rossana Giorgi offre la possibilità alle famiglie che vivono lontano da Livorno, di poter effettuare una terapia di qualità pur non frequentando settimanalmente.

Inoltre, da Gennaio 2018, la modalità “Terapia Intensiva” è diventata l’unico modo di lavorare della Dott.ssa Rossana Giorgi, proprio per la sua efficacia. Non si effettuano le “classiche” o “tradizionali” terapie a frequenza settimanale di 45-60 minuti.

Come può risultare efficace una terapia che si svolge solo nel fine settimana o 1 settimana al mese? 

La Dott.ssa Rossana Giorgi ha potuto sperimentare l’utilità e l’efficacia di questo tipo di terapia frequentando e collaborando con la massima esperta in Italia, la Dott.ssa Amy Zier, la quale è stata la sua training leader. Durante queste giornate intense, i bambini solitamente mostrano cambiamenti e le famiglie hanno modo di imparare e comprendere profondamente il profilo del figlio.

Sono davvero più efficaci terapie settimanali di sedute della durata di 45-60 minuti? 

Giornate intense, ore di terapia concentrate in 2 più giorni, possono risultare eccessive, stancanti per il bambino?

La risposta è NO. La sessioni di terapia sono “calibrate” sul bambino, dopo un’accurata e attenta osservazione/valutazione e quindi individuazione del profilo del bambino. 

La terapia non è strutturata come una seduta “tradizionale” in cui si fanno richieste al bambino, in cui l’adulto si aspetta che il bambino svolga determinate attività o giochi.

Per tale motivo, il centro offre setting di tipo diverso: tre stanze con materiali e attrezzatura differenti per diversi obiettivi (stanza delle stelle, stanza della giungla, stanza dei colori). Di solito durante le giornate di terapia intensiva, a seconda del caso, vengono sperimentate tutte le stanze in maniera graduale.

La Dott.ssa Rossana Giorgi, tiene molto a sottolineare che anche momenti come la colazione, la merenda, le “pause” etc, fanno parte della terapia. Proprio in questi momenti, vengono date indicazioni ai genitori, se necessario. La Terapia non è intesa come un insieme di attività da proporre al bambino. Anzi, è un momento in cui il bambino ha modo di far emergere le sue potenzialità proprio perché trova gli stimoli e un ambiente adatti a lui.

Come saranno suddivise le ore?

Mattina e/o pomeriggio. 2 o 3 ore  la mattina e 2 o 3 ore il pomeriggio.

Cosa  facciamo noi genitori al di fuori della terapia intensiva?

I genitori possono essere seguiti a distanza tramite colloqui online e/o telefonici.

La Dott.ssa Rossana Giorgi è disponibile a collaborare con le terapiste, operatori, insegnanti che seguono il bambino sul territorio.

Ma, prima di tutto, i genitori saranno in grado di seguire autonomamente il proprio figlio a casa. Naturalmente, potrebbe essere necessario un periodo più o meno lungo, in cui i genitori impareranno a giocare e stimolare il proprio figlio grazie al coaching, uno dei principali obiettivi del modello DIR-Floortime. Grazie alla terapia intensiva, a seconda della disponibilità della famiglia e del caso, questo può avvenire in tempi brevi.

Quali sono i costi?

I costi variano a seconda delle ore e della frequenza. Una volta contattato il centro, vi verrano spediti i moduli informativi per mail.

Il numero di ore dovrà essere concordato con la terapista. Se il bambino non è stato ancora valutato dalla terapista, inizialmente sarà necessario un maggior numero di ore.

I costi comprendono un servizio di alta qualità: il centro è fornito di attrezzatura diversa rispetto alla classica terapia e tutta proveniente dagli U.S.A.

Cosa devo fare per poter iniziare la terapia intensiva presso il centro?

Inviare una mail a info@centroevoluzionebambino.it

Successivamente vi verranno spediti dei moduli: consenso, privacy e calendario (giorni disponibili)

Dovrete rispedire tutti i moduli compilati, compresi i giorni scelti dal calendario.

Una volta confermata la disponibilità dell’ orario scelto, dovrete pagare un acconto (che varia in base al costo totale della terapia) e inviare copia del bonifico, pena l’annullamento degli appuntamenti.

NB: la terapista si presterà a consigliare il numero di ore solo inizialmente (e naturalmente in accordo con la famiglia) se il bambino non è ancora stato osservato al Centro.

Restando a disposizione per qualsiasi informazione,

vi ringraziamo per l’interesse

Richiedi informazioni

Potrebbe interessarti

News

Formazione